venerdì 8 marzo 2013

Mimose a Tutte! ^-^

 In superitardissimo, ma ve li faccio lo stesso:

AUGURI DONNE!!!

Ma voi sapete perché si festeggiano le Donne? Per quale motivo é stato scelto l'8 Marzo?

Ve lo riassumo in breve.
Il tutto ha origine dalle lotte, gli scioperi fatti dalle donne dagli inizi del 1909 per ottenere migliori condizioni lavorative e il diritto al voto.

Durante il VII Congresso della Seconda Internazionale nel 1907, a cui parteciparono delegati provenienti da varie nazioni, vennero discusse tesi sull'atteggiamento da tenere in caso di una guerra europea, sul colonialismo, sulla questione femminile e sulla rivendicazione del voto alle donne.



Immagini tratte da Internet

Due giorni dopo, dal 26 al 27 agosto, fu tenuta una Conferenza internazionale delle donne socialiste, quella conferenza, a cui tutte le donne erano invitate, fu chiamata «Woman’s Day», il giorno della donna. Si discusse infatti dello sfruttamento operato dai datori di lavoro ai danni delle operaie in termini di basso salario e di orario di lavoro, delle discriminazioni sessuali e del diritto di voto alle donne.

Furono organizzate numerose manifestazioni in Russia in Europa e in America, dove le donne socialiste rivendicavano i loro diritti no riconosciuti.
A San Pietroburgo, l'8 marzo 1917 le donne della capitale guidarono una grande manifestazione che rivendicava la fine della guerra: la fiacca reazione dei cosacchi inviati a reprimere la protesta incoraggiò successive manifestazioni di protesta che portarono al crollo dello zarismo, ormai completamente screditato e privo anche dell'appoggio delle forze armate, così che l'8 marzo 1917 è rimasto nella storia a indicare l'inizio della «Rivoluzione russa di febbraio». Per questo motivo, e in modo da fissare un giorno comune a tutti i Paesi, il 14 giugno 1921 la Seconda conferenza internazionale delle donne comuniste, tenuta a Mosca una settimana prima dell’apertura del III congresso dell’Internazionale comunista, fissò all' 8 marzo la «Giornata internazionale dell'operaia».
In Italia la Giornata internazionale della donna fu tenuta per la prima volta soltanto nel 1922, per iniziativa del Partito comunista d'Italia.


Immagini tratte da Internet

Con la fine della Seconda Guerra Mondiale, l' 8 Marzo 1946 fu celebrato in tutta l'Italia e vide la prima comparsa del suo simbolo, la mimosa, che fiorisce proprio nei primi giorni di marzo.


Immagini tratte da Internet

Moltissime donne hanno combattuto e hanno perso la loro vita per i loro diritti e per i nostri. 

Noi come loro ancora combattiamo per le conquiste sociali, politiche ed economiche, le discriminazioni e le violenze di cui siamo ancora oggetto.
Non dimentichiamole.

Bacioni


3 commenti:

  1. Auguri anche a te cara Debby!!
    buon fine settimana!!

    RispondiElimina
  2. Ciao Debby, complimenti per questo bellissimo post e per il tuo blog che mi piace moltissimo.
    Ti ho assegnato un premio, passa da me qui
    http://creazioniritac.blogspot.it/2013/03/ho-ricevuto-il-liebster-award.html

    RispondiElimina
  3. TI HO MENZIONATO NEL MIO BLOG SE TI VA LEGGI IL POST! UN BACIONE

    RispondiElimina

♥ Grazie per avermi lasciato il tuo commento ♥

Per ricevere le notifiche di nuovi commenti a questo post (comprese le mie risposte), seleziona l'opzione INVIAMI NOTIFICHE, in basso a destra.

Love ya! debby